Si fatta pagare!





Un pomeriggio, parlando con un amico delle nostre rispettive mogli, ho raccontato un fatto che ci e' accaduto ed il mio interlocutore mi ha detto che poteva essere un ottimo racconto da inviare a Duepi.
I fatti sono i seguenti:
Come quasi tutte le coppie felicemente sposate e sessualmente molto attive, anche noi ci siamo sempre eccitati, pensando, parlando di situazioni particolari. Una di queste e' la classica moglie-puttana.
A mia moglie piace sentirsi puttana quando scopa e a me piace sentirla godere. All'inizio ci si eccitava parlandone, dopo lei ha incominciato a vestirsi da vera zoccola in casa (con le finestre chiuse) ed immaginavamo situazioni piccanti tra cliente e puttana....poi' c'e' stato un primo salto di qualita'.
Infatti una sera mia moglie mi ha detto: "Perche' non andiamo in una strada e facciamo finta che io sono una puttana di strada e tu il cliente che arriva in macchina?"
La cosa mi ha eccitato non poco, allora, siamo usciti di corsa. Lei era vestita con una minigonna veramente mini-mini, calze a rete con reggicalze nero, un maglione di lana attillato (era Novembre) ed un giubbino di pelle nera, che non poteva chiudersi davanti a causa del seno prorompente.
Cosi', vestita siamo usciti e siamo andati in un posto dove notoriamente si trovano prostitute. Abbiamo cercato un luogo un po' distante dalle altre e lei e' scesa. Io ho fatto un giro in macchina, mi sono fermato a contrattare con qualcuna di quelle che erano li e piano piano mi sono avvicinato a mia moglie. Quando mi sono avvicinato a lei, ho abbassato il finestrino della macchina, lei si e' piegata per "contrattare".
Intanto dietro di me c'erano altre macchine che la illuminavano e mi sono eccitato tantissimo osservando che le veniva illuminato il suo bel culetto , le calze e quant'altro. Allora lei e' salita, ci siamo diretti in un posto tranquillo poco distante dove di solito vanno le puttane in macchina ed abbiamo fatto l'amore come non mai, eccitatissimi. Dopo che sono venuto una prima volta, mi sono accorto che c'era gente che guardava: era un posto di guardoni! La cosa ci ha eccitato molto al punto che lei ha incominciato a succhiarmelo stando attenta a mostrare quanto piu' poteva del suo corpo. Io vedevo sempre piu' gente che ci osservava e glielo dicevo a bassa voce e lei piu' gente c'era, e piu' porcate faceva.
Sono convinto che l'abbiano vista molto bene. Infatti mi sono accorto che alcuni si stavano masturbando. Dopo che sono venuto per la seconda volta, siamo tornati a casa, promettendoci di ripetere l'esperienza.
Quest'esperienza l'abbiamo ripetuta altre volte, ma una volta c'e' stato un cambiamento di programma imprevisto.
Mia moglie era vestita al solito modo (era il suo abbigliamento da "puttana", cosi' lo chiama lei). L'ho lasciata al solito posto, ho girato la macchina come al solito e rifacendo il giro, ho visto che una macchina di gran lusso, le si era avvicinata. Lei si e' abbassata come al solito, io l'ho illuminata...era favolosa....sapevo che, come al solito, avrebbe richiesto una cifra esagerata, per cui, come al solito, l'autista si sarebbe tirato indietro...gia'...come al solito....invece no.
Dopo un po' di contrattazioni, l'ho vista alzarsi, mi ha rivolto uno sguardo che credo di aver interpretato come volesse dirmi: "Che ci posso fare?" ed e' salita in macchina. Io l'ho seguita, lentamente mentre si dirigeva al solito posto. Ho parcheggiato poco distante e sono sceso subito e piano piano, come se fossi un guardone tra i tanti, mi sono avvicinato.
C'era un altro che guardava. Come mi ha visto, mi ha detto: "Sei nuovo?, Non ti ho mai visto" ...Beh, lui non mi aveva mai visto, perche....vedeva mia moglie e non me....
Gli ho risposto che era la prima volta che venivo. Ci siamo avvicinati e mentre ci avvicinavamo mi diceva.: "Quella puttana e' la migliore fra tutte. E' una vera porca, fa godere i clienti in modo impressionante e godiamo anche noi a vederla. Praticamente conosco meglio le sue cosce ed il suo culo della sua faccia...." ...stava parlando di mia moglie.....
Ci siamo avvicinati e l'ho vista, si stava spogliando completamente. Una volta rimasta completamente nuda, l'uomo, il cliente (era una persona anziana, di oltre 60 anni) ha incominciato a leccarla in mezzo alle gambe....la sentivo gemere di godimento (sapevo che non fingeva). Poi ha preso il preservativo (in seguito mi ha detto che il suo cliente era una persona distinta e pulita e che lo avrebbe fatto anche senza, ma che il preservativo "dava un tocco di professionalita".
Ha incominciato a leccare anche lei....ho notato che aveva un'erezione duratura. Ho pensato al viagra, ma forse non era cosi e lei il vero voagra!
Alla fine e' venuto, quasi urlando, quasi contemporaneamente al mio amico guardone. Che senza accorgermene, si stava masturbando. Mentre mia moglie si rivestiva ci siamo allontanati lentamente ed io sono tornato sul piazzale, in attesa che lui la riportasse li. Quando poi lei e' arrivata, mi ha detto che gli aveva chiesto, come al solito, un milione e lui aveva accettato perche', secondo lui, mia moglie valeva molto di piu' perche si vedeva che sotto la maschera da puttana c'era una vera porca e che le piaceva godere ma (cosa importantissima) le piaceva far godere.
Ci sono stati poi degli sviluppi in questa vicenda. Se volete che ve li racconti, fattecelo sapere, che provvederemo senz'altro.

Teddy Braun