COME SI PAGA L'AMORE



L’amore chiama amore. L’amore con l’amore si ottiene e si paga. Che sia solo un frammento di amore come una scheggia di meteora non importa.
Puo’ essere affetto, amicizia, fisicita’, calore, passione....sono meteore di un sentimento. Piccole scie piu’ o meno luminose che attraversano il nostro corpo imprimendo vita momentanea, la stessa trasparenza dell’universo. E’ solo un attimo. Un aquilone e’ rimasto imprigionato sulla punta di una stella. E’ un desiderio d’amore non realizzato, e’ un abbraccio di due amanti clandestini, e’ la lacrima solitaria di un abbandono, e’ la coscienza dei pensieri, e’ il ritorno alla vita dopo un sonno profondo, e’ il sogno dell’inconscio. Uno specchio si e’ rotto. I frammenti sono le azioni della nostra vita, sono le cose che vorremmo fossero accadute, sono i riflessi dei nostri sogni, della mente e del corpo che non sono stati.
Parole senza senso.
La realta’. Abbraccia, sostiene, esalta la vita. La nostra o quella che crediamo che sia?.
I frammenti dello specchio sono stati lanciati nell’universo oscuro, nel lato nel nostro inconscio che non vogliamo comprendere. Ora fanno parte delle schegge delle stelle, della scia delle meteore, dell’astronave aliena che e’ il nostro destino incomprensibile. Tutto e’ indipendente dalla nostra mente e volonta’. Accade. Come l’attrazione tra due poli opposti. Si attraggono, cercano di respingersi, si fondono senza voce.
Cosi’ l’attrazione tra due corpi che si riconoscono al buio, che si comprendono senza voce con le stesse parole non scritte ma impresse nella mente. E’ una scintilla di amore. Fioca, tenue. Si disperde nel freddo universo. Incarnati o disincarnati gli amori che sono stati ruotano via nello spazio, si disperdono ciascuno verso la propria orbita, attirati da un altro possibile incontro. Il tempo con la sua scia di ricordi, di dolore, di separazione, e’ passato.
Ci sono milioni di unioni nella prateria stellare. Si attraggono con una nuova luce di speranza d’amore.

      4/1999