La cosa che ogni uomo dovrebbe fare prima di morire?




Credo sia sicuramente ed assolutamente, l'armarsi di schiuma e rasoio e depilare le gambe di una donna.-
Ho l'impressione che da quanto mi raccontano molte donne, non esistano molti uomini in grado di ricordare che comunque la donna si sia battuta per la parità dei diritti, comunque oggi sia allo stesso posto sociale dell'uomo, rimane comunque e sempre "il gentil sesso".-
Penso che solo pochi uomini sanno come frizionare e massaggiare i piedi di una donna,  pettinarle con dolcezza i capelli e guardarla fisso negli occhi un istante prima di baciarla.-
Ritengo comunque che il rituale della depilazione sia una cosa psicologicamente molto profonda per chi la esegue, e nel contempo molto rilassante per chi la subisce.-
Il porti completamente nelle mani del l'uomo che ti depila significa, non solo provare un brivido ogni qualvolta senti il rasoio scivolare sulla tua pelle, ma anche il fidarsi ciecamente di lui.-
Questo automaticamente implica il verificarsi di un assoluto relax da parte della donna.-

Ma veniamo al gesto………al rituale o come uno lo vuol meglio definire, certo è che fino a che non si prova questa esperienza è difficile percepire ciò che vi stò descrivendo.-
Innanzitutto l'ambiente, ………………deve essere un posto assolutamente e meravigliosamente comodo……. silenzioso……….. al sicuro da sguardi indiscreti o improvvise interruzioni, la luce soffusa, una lieve musica circonda il letto dove la farai distendere ed un cesto di frutta di bosco e cioccolata farà di contorno ad una bevanda ghiacciata, meglio se con le "bollicine".-

Lei non sa ancora  ciò che hai in serbo per lei, ma convincila a togliersi la gonna  e le calze, ma assolutamente lasciale indossare gli slip e una camicetta o una canotta, meglio se di seta,
Devi ovviamente averti premunito di una crema, non da barba, ma di un gel, tipo quello che si usa per i massaggi dopo doccia, di un paio di forbicine da pedicure ed un rasoio del tipo bilama rigorosamente nuovo (mai assolutamente usare un usa e getta).
Inizia a massaggiarle i piedi, le caviglie, con il pollice premi sotto la pianta del pede, percorrilo per tutta la sua lunghezza e poi piano piano dalla caviglia al polpaccio e poi più su, ma non oltre le cosce.-
Quando ti sembra rilassata, versagli un bicchiere di vino e mettendole tra le labbra una fragola sussurrale che ora hai un regalino per lei, non è un regalo materiale ma cerebrale, intimo, profondo e coinvolgente.-
Appoggiati il suo piede sulle tue gambe ed inizia con il rasoio, dalla caviglia dolcemente in su fino ad arrivare alle ginocchia.-
Con una pausa continua il massaggio, spalmale altra crema e chiedile di sfilarsi gli slip.-
Guardandola negli occhi prendi una sua caviglia e la appoggi sulla tua spalla, con il rasoio continua dal ginocchio in su, prima l'esterno coscia e poi l'interno,……..man mano che sali con le mani, quasi accidentalmente, sfiorale il folto ciuffo, quando la vedrai chiudere gli occhi e attraverso la camicetta i suoi capezzoli incresperanno la seta, con un abbondante batuffolo di gel (prima ovviamente scaldalo tra le mani) inizi a spalmarlo sul suo ventre, parti dall'ombelico e con un movimento rotatorio allargati fino ad arrivare al suo pube, sempre continuando il movimento inserisci le due mani tra le cosce cercando dolcemente di aprirle, lei sicuramente le lascerà aprire senza resistenza, i suoi muscoli sono completamente rilassati.-

A questo punto con la forbicetta inizia a sfoltire il pube, trattenendo il pelo tra l'indice e il medio in modo che non cada su di lei, quando avrai tagliato gran parte del pelo, cospargi il suo sesso con altra crema, ma questa volta sii più profondo con il massaggio, a volte soffermandoti sul clitoride, aprendole le labbra e così via fino a che non percepisci il suo liquido bagnarti le dita.-
Mettiti in ginocchio tra le sue gambe e sollevandola da sotto la schiena ti appoggi i suoi glutei sulle tue gambe.-
Con il rasoio inizia dall'alto del pube e scendi verso il basso (mai in contropelo, per il momento) con le dita aiutati a tendere la pelle in quei punti più difficili e giunto alle labbra, con due dita lentamente la penetri fino ad arrivare con il pollice a tendere la pelle.-
Dopo il primo passaggio, cospargila con altra crema e poi un ultimo tocco di piacere, "il contropelo".-
In questa ultima fase (importante cambiare la lama del rasoio) il percorrere la pelle con il rasoio e sentire il leggero brivido che il rasoio crea nell'incontrare il pelo oramai cortissimo, quasi invisibile le procura una sensazione meravigliosa, ………….lei è nelle tue mani, sente ogni tuo piccolo movimento scandito dal tocco della lama a contatto con la pelle, ……ripeti il movimento con il rasoio in contropelo fino a che non percepirai alcuna resistenza, ad ogni passaggio del rasoio fai seguire il palmo della mano.-
Dopo poco la sua pelle sarà liscia come il velluto e a questo punto tu, con il solo passaggio della mano potrai percepire ogni sua vibrazione.-

Vivere è l'assaporarsi ogni attimo della vita.-

Cocis - Il barbiere di Siviglia :o)